Mondiali: Italia ko con Menegatti-Perry e Ranghieri-Carambula

 

Altre due sconfitte per il beach volley azzurro ai Mondiali di Vienna. Menegatti-Perry e Ranghieri -Carambula hanno ceduto per 2-0. Le ragazze per mano del duo canadese Pavan – Humana Paredes, gli uomini contro l’Olanda di Brouwer-Meewusen, coppia che vinse il bronzo a Rio 2016.

Menegatti-Perry hanno ceduto con parziali di 21-16 e 21-13. Soltanto nella prima metà del set inaugurale hanno dato l’impressione di poter competere con le nord-americane capaci di prendere ben presto in mano le redini dell’incontro. Il secondo set è scivolato via velocemente.

Stessa storia per Ranghieri-Carambula che, persa la frazione d’avvio 21-16, possono recriminare per non aver almeno allungato il match al terzo parziale visto che si sono trovati a gestire vantaggi di 4-5 lunghezze nel secondo set. Gli olandesi si sono dimostrati più concreti imponendosi al fotofinish 21-19.

Domani in campo alle ore 15 Nicolai-Lupo contro gli australiani Mc Hugh-Schumann e Menegatti-Perry opposte a Flier- van Iersel a partire dalle 16.

Nella foto Alex Ranghieri in azione (credit: Fivb.com)

Commenti

Commenti

Send this to friend