Grand Slam Mosca: vincono (per forfait) solo Nicolai-Lupo, Cicolari rientra in Italia per motivi familiari

Paolo Nicolai in battuta (foto fivb.org)

E’ un esordio poco azzurro per le coppie italiane impegnate nel Grand Slam di Mosca. Il primo pensiero va a Greta Cicolari che, come ha annunciato lei stessa dalla sua pagina ufficiale di facebook, è rientrata in Italia per stare a fianco del padre: noi tutti ci auguriamo che questo brutto momento possa passare al più presto per vedere Greta tornare a giocare con tutta la grinta che ci ha dimostrato di avere fino ad oggi.

Tornando ai risultati, è stata un’autentica ecatombe in campo femminile, con quattro sconfitte in altrettante gare giocate. Gioria-Giombini sono state sconfitte sia dalle slovacche Dubovcova-Nestarcova per 2 a 0 (21-19, 21-16) che dalle tedesche Holtwick-Semmler per 2 a 1 (21-15, 18-21, 20-18). La qualificazione alla fase ad eliminazione diretta è comunque alla portata di mano: domani alle 12.40 affronteranno infatti le modeste thailandesi Radarong-Udomchavee.

Ancora a bocca asciutta anche Menegatti-Orsi Toth, superate all’esordio dalle tedesche Ludwig-Walkenhorst per 2 a 0 (21-13, 21-16). Più tirata la partita nel pomeriggio, con le brasiliane Agatha-Antonelli che hanno avuto la meglio sulle azzurre solo al tiebreak (21-11, 22-24, 15-9). Domani alle 12.40 match decisivo contro le olandesi Wesselink-Bloem: chi vince passa il girone.

Nel maschile KO con onore per Ranghieri-Tomatis, capaci di portare al tiebreak gli olandesi campioni del mondo Brouwer-Meeuwsen. Vinto il primo set 21-19, Andrea ed Alex hanno perso di misura il secondo parziale (28-26), per poi cedere al tiebreak con il punteggio di 15-11. Domani mattina alle 8.30 scenderanno in campo contro i tedeschi Dollinger-Windscheif .

Gli unici dunque che possono gioire sono Nicolai-Lupo, che hanno guadagnato due punti per il forfait dato per infortunio durante il match dai venezuelani Hernandez-Fañe. Domani alle 11 match contro i canadesi Hatch-Redmann.

 

Commenti

Commenti

Send this to friend