Grand Slam Berlino: Tomatis-Ranghieri chiudono in quarta posizione. Trionfano i brasiliani Vitor Felipe-Evandro

Alex Ranghieri in attacco (foto fivb.org)

Alex Ranghieri in attacco (foto fivb.org)

E’ un eccellente quarto posto il bottino finale di Andrea Tomatis ed Alex Ranghieri al Grand Slam di Berlino. Gli azzurri, arrivati in semifinale dopo una cavalcata emozionante partita dalle qualifiche, dopo il quinto posto di Long Beach mettono nel carniere un altro grande risultato che li proietta tra le prime coppie a livello internazionale. In semifinale Andrea ed Alex si sono arresi ai brasiliani Vitor Felipe-Evandro, che si sono imposti per 2 a 0 (21-15, 21-18). A fare la differenza i muri di un monumentale Evandro, classe ’90 e 210 cm di altezza: siamo sicuri che sentiremo parlare ancora molto di lui! Nella finale 3/4 posto è arrivata poi la sconfitta contro Herrera-Gavira, vera “bestia nera” per le coppie italiane. Gli spagnoli si sono imposti per 2 a 0 (21-19, 21-16), conquistando la terza medaglia in altrettante settimane. A vincere la tappa sono stati poi i brasiliani che, dopo aver ceduto il primo set ai vantaggi (23-21) ai russi Semenov-Krasilnikov, hanno ingranato la quinta aggiudicandosi in scioltezza il secondo set (21-13) ed il tiebreak decisivo (15-10).

Commenti

Commenti

Send this to friend