ranghieri rossi baku 2015

European Games Baku: Esordio ok per gli Ingrosso e Ranghieri/Rossi. Per Gioria/Momoli e Giombini/Toti vittoria e passaggio del turno

Agli European Games di Baku esordio vincente per i gemelli Paolo e Matteo Ingrosso, 2-0 (21-19, 21-15) sugli ucraini Gordieiev-Iemelianchyk. La coppia italiana nel primo set dopo un ottimo avvio ha subito il recupero degli avversari, riuscendo comunque a imporsi nel finale. Molto più semplice il secondo parziale che visto gli italiani sempre al comando. Il duo salentino tornerà in campo domani contro i lettoni Solovejs-Sorokins. Nell’altro incontro della Pool C: Kotsilianos-Zoupanis (Gre) – Solovejs-Sorokins (Lat) 2-0 (21-18, 21-16). Alex Ranghieri ed Enrico Ross sono usciti vittoriosi dalla sfida contro i norvegesi Hordvik-Kvamsdal 2-0 (21-17,21-17). Gli italiani, all’esordio in assoluto in coppia, hanno offerto una prestazione molto positiva, imponendo il proprio gioco in entrambi i set. Alex ed Enrico domani affronteranno i lituani Rumsevicius-Kazdailis, sconfitti oggi dagli azeri Romano-Gritsai 2-0 (21-14, 21-19).

Nel torneo femminile bella prova delle italiane Daniela Gioria e Giulia Momoli, vincitrici sulle finlandesi Lahti-Lehtonen 2-0 (22-20, 21-19). Grazie al successo la coppia tricolore si è assicurata il secondo posto del girone e di conseguenza l’accesso al primo turno ad eliminazione diretta contro le polacche Gruszczynska-Baran in programma domani. Laura Giombini e Giulia Toti, battendo 2-1 (20-22, 21-14, 15-10) le ceche Zolnercikova-Jakubsova si sono qualificate direttamente agli ottavi di finale (in programma domani). La coppia tricolore dopo aver perso al fotofinish il primo set, si e’prontamente riscattata dominando il secondo parziale, per poi completare la rimonta al tie-break. Laura e Giulia in virtu’ delle vittorie di ieri, 2-0 (21-11, 21-10) sulle austriache Zass B.-Teufl e 2-1 (21-17, 15-21, 15-13) sulle lettoni Graudina-Ozolina, hanno così chiuso al primo posto il proprio girone, guadagnandosi direttamente gli ottavi di finale dove domani troveranno la vincente tra Nystrom-Nystrom (Fin) e Cunha-Liubymova (Aze).

Testo e foto federvolley.it. Nella foto Ranghieri/Rossi

Commenti

Commenti

Send this to friend