Beach Volley, i campionati nazionali partiranno da Napoli

Una veduta della Rotonda Diaz di Napoli

Napoli e sport: un binomio ormai inscindibile. La città partenopea ospiterà, infatti, anche il campionato italiano 2012 di beach volley: la prima tappa del torneo tricolore del volley su spiaggia è in programma dal 6 all’8 luglio sul lungomare di Napoli. I campi saranno allestiti alla Rotonda Diaz che quindi diventa sempre più luogo dedicato agli eventi sportivi: dopo l’America’s Cup, il Giro d’Italia Femminile e in attesa della Coppa Davis, il ‘lungomare liberato’ ospiterà anche le migliori coppie del beach volley made in Italy.

Una nuova occasione quindi per la città di mostrare l’immagine migliore di sé, come ha affermato anche il sindaco De Magistris: “È un appuntamento – le parole del primo cittadino – che riuscirà a suscitare entusiasmo ed interesse, diventando non solo un’occasione di partecipazione e coinvolgimento per i napoletani, ma anche un’occasione di rilancio dell’immagine di Napoli, che può passare anche attraverso competizioni sportive nazionali e internazionali”.

Quindi lo sport per mostrare la parte bella di Napoli al mondo: l’obiettivo dell’amministrazione comunale passerà anche dalla prima tappa dei campionati assoluti 2012 di beach volley che si terranno in città dal 6 all’8 luglio sul lungomare. Come per ogni tappa del torneo, il venerdì sarà dedicato alle qualificazioni, mentre sabato e domenica si terranno le gare del tabellone principale che sarà composta da 16 coppie, con quattro che arriveranno dalle qualificazioni. Dopo la tappa partenopea, il campionato italiano di beach volley resterà in Campania, con il secondo week-end che si terrà Paestum (13-15 luglio), poi la caravona si sposterà ad Ostia (20-22 luglio) e Bibione (27-29) luglio. Quindi le tappe finali che si disputeranno a Pescara (18-19 agosto) per il torneo femminile e a Jesolo (25-26 agosto) per quello maschile.
(articolo di Bruno De Santis, fonte http://www.vesuvius.it/)  

Commenti

Commenti

Send this to friend