podio maschile beach volley cervia 2018

Campionato Italiano Cervia: Bis di Bonifazi/Manni E. Nel femminile vincono Traballi/Pulcinelli

Domenica di grande spettacolo a Cervia, in provincia di Ravenna, per il quarto appuntamento stagionale con il Campionato Italiano Assoluto di Beach Volley: sulle spiagge del Fantini Club si è conclusa oggi, dopo tre giorni di battaglia con ben 96 gare disputate su 4 campi, la quarta tappa del circuito nazionale organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo, che al termine dell’estate assegnerà lo Scudetto maschile e femminile. In un campo centrale “sold out” fin dalle prime ore del mattino, a salire sul gradino più alto del podio dopo due finali decise al tie break sono stati nel tabellone maschile Fabrizio Manni e Carlo Bonifazi, vittoriosi su Matteo Cecchini e Davide Dal Molin, e in campo femminile le azzurre Gaia Traballi e Claudia Puccinelli, che hanno sconfitto Elena Colombi e Sara Breidenbach. Terzo posto per le coppie Abbiati-Andreatta e Allegretti-Annibalini. Al termine delle finali si è tenuta la cerimonia di premiazione, nel corso della quale è stato consegnato un riconoscimento ai due MVP della tappa, Carlo Bonifazi e Claudia Puccinelli. Oltre agli applausi degli appassionati di Cervia, uno dei luoghi storici del Beach Volley italiano, la tappa ha riscosso grande successo anche sui media: dopo aver trasmesso in diretta le semifinali, il broadcaster ufficiale Eurosport 2 (canale 211 del pacchetto Sky e 373 di Mediaset Premium) manderà in onda le finali in differita questa sera alle 21.
Arriva dunque il terzo successo di fila nel Campionato Italiano per Carlo Bonifazi e il secondo di fila per la coppia con Fabrizio Manni: i due atleti laziali vincono l’equilibratissima sfida per l’oro contro Cecchini-Dal Molin con il punteggio di 2-1 (17-21, 21-19, 15-13). Nel primo set della finale, dopo il testa a testa iniziale (5-6), Cecchini-Dal Molin si staccano sul 7-9 e poi sull’8-11, aumentando il proprio vantaggio fino al 10-15. Manni-Bonifazi provano a rientrare dal 15-19 al 17-19, ma un errore in battuta chiude di fatto il parziale (17-21). Il secondo set è invece equilibratissimo: l’unico tentativo di fuga di Cecchini-Dal Molin arriva sul 10-8, subito annullato per il 12-12. Solo sul 18-18 arriva il break decisivo firmato da Fabrizio Manni, che poi trasforma anche il secondo set point (21-19). Anche il tie break è tutto sul filo della tensione: prova Dal Molin a firmare il block out del 3-5, ma rientrano subito Manni-Bonifazi e il punto a punto continua (7-8, 10-10). Solo in volata arriva lo spunto decisivo della coppia testa di serie numero 4, che sul 14-13 si aggiudica il successo di tappa grazie a un’invasione avversaria a rete.
La medaglia di bronzo va per la seconda volta consecutiva a Tiziano Andreatta e Andrea Abbiati, che nella finale per il terzo posto beneficiano del ritiro di Giacomo De Fabritiis e Davide Michienzi: i numero 1 del seeding erano già in vantaggio di un set (21-18) e 13-8 nel secondo al momento del forfait di Michienzi, che era già stato costretto ad abbandonare la semifinale contro Manni-Bonifazi. Dall’altra parte del tabellone, invece, Cecchini-Dal Molin avevano superato in rimonta Andreatta-Abbiati per 2-1.
Prima partecipazione al Campionato Italiano della stagione e primo successo per Gaia Traballi e Claudia Puccinelli: partita dal numero 9 del tabellone, la coppia della Nazionale sconfigge in successione le prime tre teste di serie, chiudendo la tappa con la vittoria per 2-1 (18-21, 21-14, 15-5) su Elena Colombi e Sara Breidenbach. Nel primo set, al break iniziale sul servizio di Traballi (5-1) risponde Colombi per il 6-8. Traballi-Puccinelli rimontano dal 9-12 al 14-14, ma Colombi-Breidenbach trovano il nuovo break del 17-19 e chiudono il parziale sul 18-21. Il secondo set si apre con due muri di Traballi per il 5-2 e prosegue sullo stesso copione: 12-8 e 16-10, fino al netto 21-14 che porta la finale al tie break. Il set decisivo è equilibrato solo fino al 3-3, poi le azzurre volano sull’8-3 e direttamente sul 13-4, prima dell’ace conclusivo per il 15-5.
Dopo il successo di Milano salgono nuovamente sul podio Debora Allegretti ed Eleonora Annibalini, che nella finale per il terzo posto battono per 2-0 (21-15, 23-21) Michela Lantignotti e Alessandra Colzi, annullando anche un set point nel secondo parziale. Le due semifinali del mattino si erano concluse con i netti successi per 2-0 di Colombi-Breidenbach su Lantignotti-Colzi e di Traballi-Puccinelli su Allegretti-Annibalini.
Alla cerimonia di premiazione della tappa hanno partecipato, tra gli altri, il Segretario Generale della Federazione Italiana Pallavolo Alberto Rabiti, il presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna Silvano Brusori, l’Assessore allo Sport del Comune di Cervia Gianni Grandu, il capitano del Cervia Volley Alessandra Agostini e Claudio Fantini, ad del Fantini Club.
Il Campionato Italiano Assoluto proseguirà dal 3 al 5 agosto con la tappa di Casal Velino, in provincia di Salerno.

I risultati completi della tappa sono disponibili online a questo link.

TORNEO MASCHILE
4° TURNO PERDENTI: Colaberardino-De Luca/Cecchini-Dal Molin 0-2 (14-21, 14-21); Bigarelli-Amore/Manni-Bonifazi 0-2 (21-23, 19-21).
SEMIFINALI: Andreatta-Abbiati/Cecchini-Dal Molin 1-2 (21-17, 16-21, 13-15); De Fabritiis-Michienzi/Manni-Bonifazi 0-2 (forfait).
FINALE 3° POSTO: Andreatta-Abbiati/De Fabritiis-Michienzi 2-0 (forfait).
FINALE 1° POSTO: Cecchini-Dal Molin/Manni-Bonifazi 1-2 (21-17, 19-21, 13-15).

TORNEO FEMMINILE
4° TURNO PERDENTI: 
Godenzoni-Leoni/Allegretti D.-Annibalini 0-2 (19-21, 24-26); Lantignotti-Colzi/Ferraris-Michieletto 2-0 (21-10, 21-17).
SEMIFINALI: Traballi-Puccinelli/Allegretti-Annibalini 2-0 (21-11, 21-7); Colombi-Breidenbach/Lantignotti-Colzi 2-0 (21-19, 21-14).
FINALE 3° POSTO: Allegretti-Annibalini/Lantignotti-Colzi 2-0 (21-15, 23-21).
FINALE 1° POSTO: Traballi-Puccinelli/Colombi-Breidenbach 2-1 (18-21, 21-14, 15-5).

Articolo ripreso da federvolley.it
Foto di Mario Zanetti e Francesco Benazzi (Gruppo Fotografico Cervese)

Commenti

Commenti

Send this to friend