bva

Voglia di mare e beach volley: la BVA scalda i motori in vista dell’estate

L’entusiasmo per il primo vero fine settimana di primavera ha riempito sabato e domenica scorsi i campi della Beach Volley Academy di Ostia, ospitati dagli stabilimenti Barkabar e Hibiscus Beach (Lungomare Lutazio Catulo). In due giorni sono stati centinaia gli atleti che si sono sfidati nei 3 tornei organizzati dalla BVA: dai consolidati circuiti Temerari e Temerarie Winter Tour, alla nuova formula Temerarie Soft, dedicata alle giocatrici più giovani o meno esperte, fino alla prima edizione del Torneo ad Alta Intensità, un torneo maschile a numero chiuso che ha spinto gli atleti a dare il massimo in poche ore. Nel mezzo, sold out i Corsi Open che si tengono ogni sabato e domenica mattina all’Hibiscus Beach. Tra il pubblico presente ad Ostia domenica anche il campione azzurro Daniele Lupo, grande amico della Beach Volley Academy, che ha premiato le vincitrici del torneo femminile Serena De Maggi e Debora De Angelis.

E’ stata anche una domenica “romana” per la BVA, impegnata nel primo Torneo “Famiglie in campo” al Monteverde Club: 36 le formazioni che hanno partecipato al divertente 3×3 in cui i protagonisti principali sono stati i bambini. E con la Pasqua non si fermano le attività della Beach Volley Academy: tutto è già pronto infatti per accogliere le 60 coppie iscritte al tradizionale Misto 2×2 di Pasquetta, che come ogni anno si giocherà il Lunedì dell’Angelo, a partire dalle 10.00 del mattino, sugli 8 campi allestiti dalla Beach Volley Academy.  Una formula di gioco ideale per festeggiare la Pasquetta insieme ai propri amici, coniugando alla perfezione agonismo e divertimento.

La stagione è ricca di appuntamenti anche in trasferta: la BVA sarà infatti impegnata nel Campus Beach Volley School di Bibione, la grande manifestazione che ogni anno riempie la celebre spiaggia veneta. Saranno circa 60 gli istruttori BVA che si alterneranno nelle 6 settimane dell’evento sportivo dedicato ai ragazzi alle scuole medie e superiori provenienti da tutta l’Italia. Da gennaio i responsabili della trasferta BVA sono al lavoro per preparare al meglio l’evento e ogni fine settimana, proprio ad Ostia, si tengono riunioni e prove di allenamento dello staff in partenza, tutte attività fondamentali per la perfetta riuscita della manifestazione.

Commenti

Commenti

Send this to friend