Siebenförcher-Lang si aggiudicano la tappa "in montagna" della Bank The Future Beachcup

Dopo aver raggiunto il secondo posto a Parcines, Markus Siebenförcher e Hannes Lang hanno vinto la tappa a S. Cassiano il fine settimana passato. I beachers di Lana e Lagundo hanno ottenuto 100 punti per la vittoria e così si sono piazzati sul primo posto anche della classifica totale della categoria Tempo Libero.
Era un panorama straordinario ai piedi del monte Lavarella e Conturines nel quale si sono sfidati i 16 accoppiamenti lo scorso fine settimana a beach volley. Nella prima semifinale si sono scontrati la squadra di casa Marco De Lazzer/Giorgio De Grandi contro Siebenförcher/Lang e i locali hanno perso il duello di misura per 21:23. La seconda semifinale l’hanno giocata Wolfgang Haid/Fabrizio Fait e Andrea Pozzato/Mattia Franceschini, dalla quale ne sono usciti vincitori Pozzato/Franceschini per 21:11. La finalina, e così il terzo posto, se la sono aggiudicati i badiotti De Grandi/De Lazzer con un risultato di 21:14. La finale è stata contesa e alla fine decisa da tre set che hanno definito vincitori Siebenförcher/Lang (21:9,16:21,15:7).
Sono quindi Siebenförcher/Lang a condurre la classifica totale della categoria Tempo Libero con 190 punti. Dietro di loro si sono piazzati Pozzato/Franceschini con 120 punti. Il terzo posto lo condividono Georg Auer/Markus Larch e Günther Stuffer/Fabian Stuffer con 110 a coppia.
I punti della classifica totale del Tempo Libero è composta dai punti raggiunti sia nella categoria Tempo Libero che Open. Però contano solo i quattro risultati migliori.
Questo fine settimana il Bank The Future Beachcup farà una pausa e gli appassionati di beach volley guardano verso Vasto degli Abruzzi. È li che si presenteranno i giovani talenti del beach volley di tutta Italia. Anche l’Alto Adige ha schierato due team U18 al campionato italiano ufficiale del beach volley. Il Bank The Future Team augura buona fortuna ai giovani talenti.

Classifica AMATORIALE MASCHILE:


1. Markus Siebenförcher – Hannes Lang      190
2. Andrea Pozzato – Mattia Franceschini    120
3. Georg Auer – Markus Larch                          110
3. Günther Stuffer – Fabian Stuffer                  110
5. Simone Brillo – Davide Trenti                       100
6. Ivan Hochgruber – Fabian Hofer                   90

Commenti

Commenti

Send this to friend