Si avvicina il King & Queen of the Beach di Fulvio Taffoni

A meno di un mese dal King e Queen of the Beach si entra sempre di più nei dettagli dell’organizzazione andando a definire e limare il programma che viste le considerazioni fatte già da circa due settimane ha dovuto subire delle piccole variazioni.

La programmazione della beach arena anche quest’anno rimarrà ridotta a due giorni ed il layout della stessa ricalcherà quello delle ultime edizioni .

non parliamo di tagli rispetto allo scorso anno – è il direttore generale del progetto Fulvio Taffoni che parla – ma rispetto a quel normale desiderio di dare un luogo più degno ed accogliente a questo evento, anche quest’anno dobbiamo riporre nel cassetto i bei propositi… ma se ci guardiamo attorno bisogna dire che è già importante il fatto di riuscire a garantire l’organizzazione dell’evento. Tanti sono gli eventi che hanno alzato bandiera bianca ed essere riusciti anche quest’anno a mantenere questo evento a Civitanova è già da considerarsi un grande successo, anche se poi sicuramente qualcosa per il 2014 dovrà cambiare, se si vuole mantenere in vita questa tradizione a Civitanova .”

Le principali novità riguardano i buoni propositi di una continuità del progetto  con il CUSI regionale per un torneo di King e Queen riservato agli iscritti delle università marchigiane, torneo che non si terrà, e lo spostamento del JACK SINTINI DAY  a sabato 10 di Agosto. Quindi il popolare atleta che con la sua storia ha commosso l’Italia del volley, e non solo, sarà presente  a Civitanova Marche per la prima giornata del King e Queen of the beach che quindi sarà un esplosione di contenuti ed emozioni.

Durante la giornata del Sabato Giacomo Sintini sarà presente presso lo stand che l’organizzazione metterà a disposizione della sua associazione per la sensibilizzazione nei confronti della prevenzione e cura dei tumori, nella tarda mattinata curerà con l’aiuto di altri campioni della serie A la beach volley school presso il campo centrale. La serata del sabato sarà il momento clou del Jack Sintini Beach Day con l’incontro testimonianza con lui e con qualche altro ospite di cui trapela in questo momento solo il nome di Alessandro Antinelli  e cioè il giornalista Rai che al termine di quella mirabile finale scudetto 2012-13 ha raccolto quella emozionante e commovente testimonianza.

Quindi un week end che si completa  e riempie di contenuti e di emozioni, una esperienza e tradizione, quella del King e Queen of the beach che nonostante le tante difficoltà non finisce di stupire.

Commenti

Commenti

Send this to friend