Marco Solustri, l'impresa è servita

Marco Solustri, allenatore della nazionale russa femminile di beach volley, completa l’impresa portando la seconda coppia russa alle Olimpiadi di Londra. “The Coach” (così viene chiamato dai suoi allievi e dagli addetti ai lavori), già allenatore della nazionale italiana di beach volley alle Olimpiadi di Atlanta ’96 e Sydney 2000, dopo aver portato alla qualificazione olimpica Ukolova-Khomyakova nella Continental Cup della settimana scorsa (3-1 nella serie di partite decisive contro l’Olanda), fa en plein aggiudicandosi la World Cup con la seconda e terza coppia della propria nazionale. Grazie al successo nella finale per 2 partite a 0 contro la nazionale cinese, anche Vasina-Vozakova potranno difendere i colori della propria nazione a Londra 2012.

Un risultato di caratura mondiale per Solustri, che si conferma così nell’elitè degli allenatori di beach volley. Risultato impreziosito per l’Italia dalla presenza nello staff tecnico russo, come preparatore atletico, di Fabrizio Magi, ex giocatore ed ora stimato professionista nel mondo della preparazione fisica.

Per festeggiare l’importante risultato, la Beach Volley Academy di Giulio Faretra e Gianni Mascagna ha organizzato, presso la propria struttura di Ostia domenica 8 luglio, a partire dalle 19, una festa in onore del Coach e di Fabrizio Magi. Siete tutti invitati!

(foto FIVB.org)

Commenti

Commenti

Send this to friend