Beach Volley World Cup: doppio successo per le azzurre

Continuano ad arrivare buone notizie da Mosca, dove le coppie azzurre sono impegnate nella World Cup di beach volley, ultima chance per centrare la qualificazione olimpica. Le ragazze del ct Lissandro, Gioria-Momoli e Giombini-Orsi Toth, negli incontri odierni hanno superato prima il Kenya (2-0) e poi, soprattutto, la Cina (2-1). Domani le azzurre affronteranno le svizzere Kayser-Heidrich e Vergé-Dépré-Forrer, nell’ultimo e fondamentale match della fase a gironi, che vale l’accesso alla gara decisiva per conquistare il pass olimpico. Questo il dettaglio delle gare di oggi: Gioria-Momoli – NDAKALA-NDASABA (Ken) 2-0 (21-9, 21-10); Giombini-Orsi Toth – ROTICH-MAIYO (Ken) 2-0 (21-10, 21-15); Wang Fan-Yue Y. (Cin) – Giombini-Orsi Toth 2-1 (17-21, 21-18, 15-6); Zhang CH. N.-Y.Y. Ma (Cin) – Gioria-Momoli 0-2 (17-21, 20-22); Wang Fan-Yue Y. (Cin) – Gioria-Momoli 0-1 (13-15).
Formula – Le squadre sono divise in due gironi, la prima di ciascun raggruppamento affronterà la seconda dell’altro nel match che varrà l’accesso al tabellone olimpico (le vincenti staccheranno il pass per Londra). Le squadre si affronteranno con la formula del cosiddetto “country contro country” al meglio dei tre incontri; in caso di pareggio nei match vinti e persi (1-1) si disputerà un golden set a 15 punti che può essere giocato da una coppia scelta tra i quattro atleti convocati (può essere dunque diversa da quelle di partenza).

(fonte federvolley.it, foto FIVB.org)


Commenti

Commenti

Send this to friend