World Tour Mosca: la prima di Heidrich/Vergé Depré

Poteva essere un dominio brasiliano a Mosca, ma i pronostici sono fatti proprio per essere smentiti. Così il metallo più prezioso finisce sul collo di due coppie europee. Nel femminile è oro per le svizzere Heidrich/Vergé-Depré, tra i maschi successo ai lettoni Samoilovs/Smedins. Più netto l’andamento della finale maschile perché il 2-0 con il quale sono stati liquidati Alison e Alvaro Filho è severissimo nei punteggi dei singoli parziali terminati a quota 12 e 16.

Tra le donne l’impresa delle elvetiche ha dell’eccezionale. Vincono 2-1 su Taiana Lima /Talita. Avanti 1-0, set vinto 21-18, nel secondo non riescono a fermare l’avanzata delle avversarie che si impongono 21-16, ma sono straordinarie nel rimanere in partita, senza perdere la testa e controllare a dovere il tie-break. Perché quando nelle fasi finali del parziale la palla scotta è con l’efficacia al servizio che si costruisce il 15-8 che vale la vittoria del torneo. E’ la prima affermazione da quando giocano insieme in una tappa del World Tour

Nelle finali per la medaglia di bronzo sorride la coppia Usa Sweat/Walsh vittoriosa 2-1 sulle tedesche Borger/Sude, mentre tra gli uomini la vittoria è stata assegnata alla Germania di Thole e Wickler per l’infortunio occorso ai brasiliani Guto/Saymon.

 

Nella foto la gioia di Heidrich/Vergé Depré (credit: Fivb.com)

Commenti

Commenti

Send this to friend