Top 10 Finals World Tour: Carambula/Ranghieri ancora forfait agli USA… E’ giallo (o green)?

E’ di oggi l’ufficializzazione da parte della Fipav della notizia – già annunciata su social nei giorni scorsi da parte degli stessi protagonisti – del cambio della coppia azzurra che parteciperà alla Finals del World Tour in programma negli Stati Uniti dal 29 settembre al 4 ottobre.

In campo – rispetto alle anticipazioni degli stessi organizzatori – non ci saranno  Ranghieri/Carambula bensì Daniele Lupo e Paolo Nicolai a cui viene assegnata la wild card che era stata attribuita alla precedente coppia azzurra.

La comunicazione federale – come spesso capita – non rende noto le ragioni del cambio, ma il forfait della quotata e innovativa coppia pare non essere una prima volta con manifestazioni legate al territorio statunitense.

I due, vera coppia a sorpresa della stagione, non sono stati presenti in nessuna tappa internazionale a stelle e strisce, da Los Angeles a Fort Lauderdale…

Il silenzio federale – invece di far chiarezza – alimenta curiosità e indiscrezioni. Una di queste vorrebbe il campione oriundo Adrian Carambula impossibilitato a rientrare negli Stati Uniti  perché prima di venire in Italia – dove ora può giocare da italiano grazie ad una nonna italiana – viveva negli USA con lo status di rifugiato politico, in attesa della green card.

Venendo in Italia per giocare prima di ricevere l’ambito documento pare che ora si trovi la porta degli Stati Uniti blidata a doppia mandata.  Sarà così o no, desta curiosità questa ennesima mancata trasferta in terra statunitense della fortissima coppia azzurra.

Al via invece ci saranno – come detto – Lupo/Nicolai. Anche su di loro circola una indiscrezione, smentibile o confermabile, spetta alla Fipav.

Pare che la coppia azzurra dall’ultima tappa di Sochi non sia più seguita da Paulo Moreira da Costa, per tutti Paulao, bensì dal giovane talento italiano Matteo Varnier, cugino di un altro talento azzurro, Simone Parodi.

Chi vivrà vedrà…

I TOP 10 Finals World Tour si giocheranno con un format che prevede due pool da cinque squadre che si affronteranno con la formula del round robin. La prima fase sarà seguita da quarti di finale, semifinali e finali.

Commenti

Commenti

Send this to friend