3×3 Memorial "Federico Pozzi": gli Sgradevoli tornano al successo

C’era chi li aveva dati per spacciati, sottoscritto compreso. Alcuni avevano chiesto a gran voce il “pensionamento” anticipato di Vincenzo De Simone, altri consideravano Giovanni Bottari come il freno a mano della squadra. Ed invece gli “Sgradevoli“, onorando il loro nome, dopo un anno di assenza dal gradino più in alto del podio si sono imposti nuovamente nel torneo a loro più congeniale, il 3×3 nel campo 9mt x 9mt. Già dalle semifinali si è  capito che poteva essere il loro torneo. Nonostante i sfavori del pronostico, Vincenzo, Luca e Giovanni davanti ad un folto pubblico hanno avuto la meglio su Andrea Tomatis, Matteo Varnier e Filippo Urgera. 2 a 1 il risultato finale, con un Luca Colaberardino stratosferico in attacco ed un cinico Giovanni Bottari a muro, coadiuvati dalla sapiente regia di Vincenzo De Simone, meglio noto come il “Vinaro“.

Nell’altra semifinale Daniele Lupo, Edoardo Pompilio ed Emanuele Andreani (campioni in carica) si sbarazzavano per 2 a 0 di Andrea Lupo, Andrea Ludovici ed Emanuele Rico, in una partita mai in discussione con il “solito” Daniele Lupo autore di giocate spettacolari.

La finalissima, in un Albos stracolmo, è stata vinta come detto dagli Sgradevoli, che in soli due set (22-20. 21-16) si sono sbarazzati dell’olimpionico Daniele Lupo & compagni. MVP della manifestazione Luca Colaberardino, carico come mai ed autore di una prestazione maiuscola. Il titolo di miglior attacco è andato a Daniele Lupo, quello di miglior difensore ad Edoardo Pompilio, mentre un premio speciale è stato assegnato a Vincenzo De Simone, che corona così il suo sogno di trionfare nuovamente nello storico lido fregenese. Chapeau agli Sgradevoli…

In un caldo weekend di settembre si è chiuso dunque il sipario sulla XVII edizione del Memorial “Federico Pozzi”, che ha visto anche quest’anno la partecipazione di 24 squadre per oltre 80 giocatori impegnati a darsi battaglia sui quattro campi allestiti dall’eccellente organizzazione di Giorgio Pallotta, Carlo Lupo e Luca Colaberardino. L’appuntamento è fissato per il prossimo settembre…stay tuned!

Commenti

Commenti

Send this to friend