Torneo 3×3 Memorial Alessandro Fasani: in archivio la prima giornata di gare

La forza di volontà degli organizzatori della Associazione Velica e Motori è più forte del tornado che ha devastato Santa Severa la scorsa settimana! Il Presidente Ripardelli e lo staff organizzativo hanno permesso agli oltre 4o atleti presenti di cimentarsi nello storico torneo che precede di una settimana quello altrettanto rinomato dell’Albos.

Nella prima giornata di gara si sono giocate la maggior parte delle gare dei 4 gironi composti da 4 squadre.

Nel girone A ha destato sorpresa la sconfitta della squadra testa di serie n.1 composta da Pompilio, Ludovici, Andreani e Pastorelli per mano del team capitanato da un “chirurgico” Antonello Gandini (Patrizio e Menegotto gli altri componenti della squadra) che si è poi ripetuto con successo sui padroni di casa dell’AVM del Presidente Ripardelli: decisivi gli incontri di domani mattina per stabilire le due squadre che passeranno il girone.

Nel girone B dominio del team di Luca Colaberardino che abbandonata la vecchia squadra ha ritrovato punti e vittorie in compagnia dell’amico fraterno Luca Salvini, Pier Paolo Pallassini e Riccardo Eliani. La squadra sponsorizzata dal Presidente (del bar) ha chiuso la giornata a punteggio pieno, conquistando la testa del girone. In seconda posizione la squadra di Murino che ha messo in mostra un’ottima organizzazione difensiva ed una grande grinta.

Il girone C è stato dominato da Dario Panici ed il suo Chianti Rosso (Poiese, Geloso ed Arcangeli) che dopo la batosta nella finale di Civitavecchia ha ritrovato fiducia conquistando tre vittorie in altrettante gare. Tutto da decidere per la seconda piazza del girone contesa dalla squadre del “tattico” Zaffarani (Di Lena, Tedeschi e Pavoni i suoi compagni) e quella dell’ “highlander” Giorgio Pallotta (Collettini, Montesi e Pastorelli nella sua squadra).

Nel girone D nonostante una forma fisica tutt’altro che invidiabile la squadra di Vincenzo De Simone grazie ad un ispirato Pierpaolo Bottan ha vinto tutte e tre le gare del girone: performance tutt’altro che scontata vista la prestazione di uno spento Giovannino Bottari che con un cambio palla ai limiti della decenza ha provato in tutti modi a far perdere il suo team!

Domani mattina in programma le ultime partite dei gironi ed i quarti di finale, che si disputeranno a partire dal primo pomeriggio.

 

Commenti

Commenti

Send this to friend