La Russia di Marco Solustri alle Olimpiadi di Londra. Italia quarta

Il podio della Continental Cup – foto FIVB.org

C’è un altro pezzo di Italia che parteciperà alle Olimpiadi di Londra 2012. Oltre a Cicolari-Menegatti e Lupo-Nicolai, un altro italiano del beach volley conquista il pass per i giochi olimpici. Stiamo parlando di Marco Solustri, allenatore della selezione femminile russa, che nella giornata di oggi con il suo team ha sconfitto le più quotate olandesi assicurandosi così la partecipazione di almeno un team alla rassegna olimpica.

Tecnico di indiscusso valore, uno degli allenatori più stimati a livello mondiale, Marco Solustri ripaga la fiducia della federazione russa con una qualificazione quasi impossibile. Sede dell’impresa proprio Mosca, dopo che la tappa della Continental Cup, inizialmente programmata a Tortolì, era stata spostata per motivi economici. Davanti al proprio pubblico Vasina-Vozakova e Ukolova-Khomyakova si sono imposte per 3 partite ad 1 sulle olandesi Meppelink-van Gestel e Stiekema-Braakman. Grande soddisfazione dunque per il tecnico italiano che, grazie anche all’ausilio dell’altro italiano Fabrizio Magi (preparatore atletico della nazionale russa), porta la Russia femminile all’Olimpiade. La prossima settimana si terrà un ulteriore torneo di qualificazione olimpica, la World Cup, sempre a Mosca, dove si assegneranno gli ultimi posti ancora da assegnare. Purtroppo l’Italia, sconfitta nelle finali 3/4 posto dalla Svizzera per 3 partite ad 1, non potrà partecipare all’evento.

Questi i risultati di oggi:

Commenti

Commenti

Send this to friend