bva under 21

I giovani talenti BVA a Milano per la prima del campionato italiano Under 21

Parte da Milano l’avventura dei giovanissimi atleti del programma agonistico della Beach Volley Academy nel Campionato Italiano Under 21, al via questo fine settimana nel capoluogo lombardo. Domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno scenderanno in campo per la BVA Giacomo Aiuti ed Edoardo Franzè, diciannove anni, e Nicolò Ludovici, di un anno più grande. Per loro è davvero giunto il momento di mettere a frutto tutto il lavoro fatto in questi anni. Diverso il percorso che li ha portati alla vigilia di un appuntamento così importante. Aiuti e Franzè sono entrati a far parte del programma agonistico della BVA (in quel momento sotto la guida di Coach Paolo Sgandurra) nel novembre 2012, mentre Niccolò Ludovici si è unito al gruppo solo di recente, dopo due anni di ottimo lavoro con un big del settore come Dionisio Le Quaglie. Il programma agonistico maschile dal giugno scorso è passato poi nelle mani esperte di Gianni Mascagna, sotto la cui direzione i giocatori hanno proseguito il loro percorso di crescita e hanno acquisito sempre più quelle doti che prescindono il valore tecnico di un atleta, e che ne fanno un grande sportivo: correttezza, lealtà, spirito di sacrificio, determinazione. Qualità che la Beach Volley Academy ritiene imprescindibili per ogni atleta chiamato a rappresentarla. I ragazzi, insieme a loro anche il più giovane del gruppo, Matteo Pievaroli, classe 1998 (che impegni scolastici tengono lontano dai campi questo fine settimana), hanno così scelto di intraprendere un viaggio entusiasmante che ha già regalato loro diverse soddisfazioni, come podi e successi nei circuiti regionali giovanili e non. Ora li aspetta il palcoscenico più importante, il Campionato Italiano Under21, in cui affronteranno i migliori coetanei provenienti da tutta Italia. In bocca al lupo ragazzi!

Commenti

Commenti

Send this to friend