Casadei-Ficosecco al debutto nel World Tour di Praga

Si apre la stagione del beacher cesenate Gianluca Casadei. Primo test alla tappa del World Tour di Praga in Repubblica Ceca. Obiettivi e programmi del 2012.

Gianluca Casadei in azione

Inizia ufficialmente domani (martedì 22 maggio) la stagione agonistica di Gianluca Casadei. Il beacher cesenate, come lo scorso anno in coppia con l’anconetano Paolo Ficosecco, è infatti di scena a Praga (Repubblica Ceca) per la quinta tappa dello Swatch World Tour 2012.
Casadei-Ficosecco partiranno probabilmente già oggi dal country quota, ovvero dal torneo ‘interno’ fra coppie dello stesso Paese per avere accesso al tabellone delle qualifiche. Il regolamento consente infatti di avere al massimo 4 coppie della stessa nazionalità fra le qualifiche e il main draw (tabellone principale). Al momento i team italiani iscritti sono gli azzurri Nicolai-Lupo (main draw); Ingrosso-Ingrosso (qualifiche); nonché Casadei-Ficosecco, Tomatis-D’Avanzo, Cecchini-Ranghieri e Colaberardino-De Luca (country quota).
Casadei-Ficosecco se la vedranno oggi con Colaberardino-De Luca per l’accesso al tabellone delle qualifiche, ma, nel caso in cui Nicolai-Lupo (problemi di natura fisica) diano forfait, la coppia targata Cesena-Ancona otterrebbe l’accesso diretto al tabellone delle qualifiche, entrando in scena solo domani (mercoledì).
«Riconfermarci ai vertici della classifica e del movimento italiano, cercando di riconquistare la finale scudetto per tentare di vincere il tricolore perso nel 2007 e nel 2011»: ecco l’obiettivo principale per la stagione 2012 illustrato da Gianluca Casadei. «Per perseguire questo traguardo — ha aggiunto il beacher cesenate — abbiamo ingaggiato a tempo pieno l’allenatore brasiliano James Martin, per anni coach della coppia femminile Chiavaro-Malerba, fra l’altro tricolore nel 2003. Prima di arrivare in Italia, James Martin è stato nello staff tecnico della coppia brasiliana Giovane-Tande al momento del passaggio dal volley indoor al beach volley, con tanto di titolo brasiliano».
Nel mirino di Casadei-Ficosecco non c’è più il sogno olimpico di Londra 2012. L’ultima chance per una coppia italiana (Nicolai-Lupo sono già qualificati tramite il ranking del World Tour) resterebbe la World Cup, che si terrà ad Arbatax, in Sardegna, a fine giugno. Per tale competizione tuttavia sono stati convocati Ingrosso-Ingrosso e Fenili-Giumelli, nonostante Casadei-Ficosecco siano la terza coppia nel ranking italiano dopo le performance del 2011 con sei finali (3 ori e 3 argenti) su 7 tappe del campionato italiano e unica coppia italiana capace di giocare alla pari, vincendo in più occasioni, contro le due coppie azzurre.
«Per noi — ha aggiunto Casadei — si apre un nuovo quadriennio, con un duplice obiettivo per il 2012 e il 2013: testare in maniera concreta la nostra consistenza a livello internazionale, continuando a confermarci ai vertici a livello italiano».

Commenti

Commenti

Send this to friend