romanvolley bva

Beach Volley Academy e RoMan Volley contro le discriminazioni

Sabato 5 luglio sui campi della Beach Volley Academy di Ostia si disputa il torneo Internazionale di Beach Volley “SPQR”, destinato ad atleti del mondo GLBT. Il torneo ha il patrocinio della Regione Lazio.

La Beach Volley Academy si tinge dei colori della bandiera arcobaleno in occasione dello svolgimento  del 4° Torneo Internazionale di Beach Volley “SPQR”, che si terrà all’Hibiscus Beach di Ostia sabato 5 luglio 2014. Il torneo è organizzato dalla RoMan Volley (www.romanvolley.it), la prima associazione gay di pallavolo della capitale e la più numerosa in Italia, e viene ospitato dalla Beach Volley Academy sui propri campi da gioco. Giunto alla sua 4° edizione, vede la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia e da diversi altri paesi europei. Anche quest’anno, come nelle precedenti edizioni, il Torneo Internazionale di Beach Volley “SPQR” ha ottenuto il patrocinio della Regione Lazio. Destinato principalmente ad atleti del mondo GLBT, è aperto chiaramente anche alla partecipazione di atleti gay-friendly. Il Torneo Internazionale di Beach Volley “SPQR” si suddivide in diverse competizioni, dal 2×2 al 4×4, e si svolgerà nell’intera giornata di sabato 5 luglio. La cultura dello sport da sempre insegna la tolleranza e il rispetto verso gli altri e verso noi stessi ed è, quindi, terreno ideale per la lotta e il superamento dei pregiudizi e delle discriminazioni di ogni sorta.  Lo sport dunque come uno strumento di socializzazione, di confronto e di integrazione, oltre che di emancipazione e di crescita personale.Per questo la Beach Volley Academy è onorata che la RoMan Volley l’abbia scelta ancora una volta come partner logistico del torneo, ben lieta di ospitare sui propri campi gli amici dell’Associazione e tutti gli atleti che prenderanno parte alle competizioni.

Commenti

Commenti

Send this to friend