Baratto-Bertelle e Speltoni-Della Camera vincono a Brunico il primo torneo del BTF-Beachcup

beachcupbrunico2013

Questo weekend si è giocato tra volate di vento la prima tappa del Bank The Future Beachcup. Sabato si è cominciato con la categoria Open, alla quale hanno partecipato 47 accoppiamenti, provienenti dall’Alto Adige, Trentino, Veneto, Belluno e Austria, Domenica la prima tappa giovanile con 41 accoppiamenti.

Nel femminile si sono sfidate nelle semifinali Gostner/Bertsch contro Camarda/Galbiati e Speltoni/Della Camera contro Prast/Zamborlin. Ne sono uscite vincitrici Speltoni / Della Camera e Camarda/Galbiati. La finale tra queste ultime è finita a favore di Speltoni/Della Camera, che hanno vinto alcune tappe della serie già l’anno scorso.

Solo un accoppiamento altoatesino è riuscito ad arrivare alle semifinali, cioè i brunicensi Markus Gröber e Martin Kargruber che però non sono riusciti a vincere la semifinale contro Bizzo/Maccarelli provenienti da Padova e Milano. Anche nella finalina si sono dovuti dare pervinti contro Galli/Andreatta che hanno perso la loro semifinale contro i finalisti Baratto/Bertelle. Anche Götsch/Pixner, vincitori della serie totale dell’anno scorso e vincitori della tappa brunicense 2012 hanno dovuto arrendersi nei quarti di finale a questo accoppiamento fortissimo trentino. La finale molto contesa tra Bizzo/Maccarelli e Baratto/Bertelle alla fine è finita a favore dei trentini Baratto/Bertelle, anche se il primo set se lo è aggiudicato Bizzo/Maccarelli per 21:17. Con lo stesso risultato hanno vinto il secondo set Baratto/Bertelle, che poi si sono aggiudicati terzo set decisivo per pochi punti di vantaggio, 15:12.

Domenica poi sie è svolto il torneo giovanile, al quale hanno potuto partecipare tutti i giovani U14 e U18. Nella categoria U14 maschile si sono aggiudicati il primo posto Großgasteiger/Huber di Brunico, invece nel femminile hanno vinto il torneo U14 Busetti/Haas di Laives. La finale dell’U18 maschile l’hanno giocata Tasser/Haselrieder contro Ellemud/Fornari, provenienti da Vipiteno, e ne sono usciti vincitori i pusteresi Tasser/Haselrieder in due set. La finale femminile U18 se la sono aggiudicata Nosko/Feichter di Innsbruck, anche loro in due set, contro Prast/Zamborlin, che erano anche nella finale della tappa open il giorno prima.

Markus Burgmann, capo dell‘OK-Team è molto soddisfatto dell’avvenimento finesettimanale:” Vorremmo innanzitutto ringraziare tutti gli sponsor, soprattutto la Cassa Rurale, che con il loro grande sostenimento rendono possibile questa serie di tornei.”

La prossima tappa avrà luogo il 6 luglio a Parcines. Qui si sfideranno i giocatori della categoria tempo libero e gli accoppiamenti Mixed, cioè composti da un uomo e una donna. Le iscrizioni sono aperte ancora fino a mercoledì sul sito www.beachcup.it.

Commenti

Commenti

Send this to friend