andrea raffaelli

Andrea Raffaelli: L'inizio da allenatore coincide con la fine di una gloriosa carriera da giocatore

Con l’importante incarico nello staff della nazionale italiana di beach volley, si chiude improvvisamente e senza i clamori che avrebbe meritato la carriera da giocatore di beach volley di altissimo livello di Andrea Raffaelli. Riteniamo giusto in questo momento ricordare con poche righe una carriera importante, quella dell’unico atleta (assieme a Pimponi) italiano ad avere conquistato sul campo la qualificazione olimpica al di fuori dei progetti delle squadre nazionali (che sono arrivati dopo le olimpiadi di Sidney). Un grande campione del nostro sport a cui auguriamo di avere ancora maggiori soddisfazioni ora da allenatore azzurro.

Andrea Raffaelli

Nasce a San Benedetto del Tronto il 19 dicembre 1969. Comincia a giocare a pallavolo a 14 anni nelle file delle giovanili di San Benedetto del Tronto dove rimane fino al 1993 portando la squadra dalla prima divisione alla serie B2. Nella stagione 1993-94 gioca in A2 nel Gioia del Colle conquistando la promozione in A1. Dopo questa esperienza la carriera rimane subordinata all’altra carriera, quella di Beach Volley, continuando comunque a giocare in serie B e, tra tutti, conta ben 10 campionati vinti.

A Beach Volley comincia a giocare nel 1989 in coppia con Marco Malavolta, facendo subito intendere che questo sport faceva per lui. Da qui ha inizio una lunga carriera, tutt’ora attiva, che porterà molte soddisfazioni. Nel 1992 è stato nominato “giocatore rivelazione dell’anno”, dal 1993 al 1995 gioca con Alessandro Rigo cominciando a vincere i primi tornei importanti.

Dal 1998 comincia l’era Raffaelli-Pimponi che dura fino al 2003 dove conquista, a suon di risultati nel World Tour, il diritto alla partecipazione alle Olimpiadi di Sydney 2000. Con Pimpo vince 6 tornei del Campionato Italiano e il titolo di Campione d’Italia nel 2001 col GranTeam che vanta nel suo staff Alberto Giuliani, Chicco Gargiulo, Carlo Sati e Daniele Capriotti.

Dal 2004 Raffa è costretto a cambiare compagno a causa dei grossi problemi fisici di Pimponi e, passando da Cicola, Galli, Nota, Marini e Apicella, torna a giocare col primo compagno Malavolta tutt’ora difendendosi onorevolmente nei tornei nazionali.

In carriera ha vinto 10 tappe del Campionato Italiano e altri 33 Tornei Nazionali, Campione d’Italia 2001, King of the Beach 2002, Rappresentante dell’Italia a Sydney 2000 e vanta 2 podi in Tornei Europei, un 9° posto al Campionato del Mondo e due 5i posti nel World Tour dove rappresenta i colori azzurri dal 1996 al 2006.

Nel 2014 si promette un’altra stagione agonistica.

La carriera di allenatore Raffa la comincia nel 2004 sulla sabbia, quando diventa Responsabile Tecnico della Federazione Sammarinese e nel 2005 indoor, quando allena il settore giovanile di San Benedetto maschile e femminile.

Fulvio Taffoni

Commenti

Commenti

Send this to friend