Olimpiadi Rio 2016: Menegatti e Giombini agli Ottavi

RIO DE JANEIRO – Le azzurre Laura Giombini e Marta Menegatti cedono 2-1 (21-18, 18-21, 15-9) contro le tedesche Ludwig/Walkenhorst, ma si regalano l’accesso diretto agli ottavi di finale in virtù del piazzamento conclusivo come una delle due migliori terze.

LA GARA – Il primo set è stato giocato senza timori reverenziali dalle azzurre scese in campo con la consapevolezza di non avere nulla da perdere contro delle avversarie molto quotate. L’atteggiamento delle due azzurre ha pagato fino al 17-17, poi un servizio out di Menegatti e un paio di errori hanno fatto sì che le tedesche potessero chiudere in loro favore (18-21) il parziale.

Nel secondo l’atteggiamento di Menegatti e Giombini non è cambiato, il duo di Lissandro ha continuato a disputare una partita tutta carattere e coraggio portandosi in vantaggio sul 13-9. Proprio però nel momento migliore per le azzurre le tedesche sono tornate sotto impattando la situazione sul 13-13. Nonostante questo la coppia di casa nostra non si è disunita, ha continuato a lottare e alla fine ha vinto 21-18 riuscendo a portare, meritatamente, la situazione in parità. Un set importante nel computo finale.

Nel terzo ancora grande battaglia con le due formazioni che non hanno mai mollato. Alla distanza però il maggiore affiatamento delle tedesche è venuto fuori con la coppia tedesca che si è riuscita ad imporre 9-15 al termine di una partita davvero bella, ma che comunque regala alle ragazze l’accesso diretto agli ottavi.

HANNO DETTO – GIOMBINI: “E’ davvero una sensazione meravigliosa, abbiamo disputato davvero una buona gara contro una delle migliori formazioni al mondo. Siamo strafelici di questa qualificazione diretta agli ottavi. Abbiamo dato tutto quello che avevamo e questo atteggiamento ha pagato. Bene così ora attendiamo l’esito dei sorteggi, ma l’idea di non giocare un’altra partita questa sera ci rende felici”. MENEGATTI“Sappiamo che questo è l’atteggiamento giusto con il quale affrontare ogni gara. Sappiamo che non abbiamo nulla da perdere, giochiamo sempre con il sorriso sulle labbra e con la consapevolezza che tutto quello che facciamo è qualcosa di guadagnato. Sì siamo felici questa sera per noi si tratta di una piccola impresa”.

CLASSIFICA POOL D – Ludwig-Walkenhorst 6 pti, Broder-Valjas 5 pti, Menegatti-Giombini 4 pti, Elghobashy-Nada  3 pti.

TABELLINO – Ludwig/Walkenhorst – Menegatti/Giombini: 2-1 (21-18, 18-21, 15-9) Arbitri: Padron (ESP), Satomi (JPN). Durata Set: 21’, 20’, 13’. Spettatori: 4832. Ludwig/Walkenhorst: a 3 bs 9 mv 3 et 15; Menegatti/Giombini: a 3 bs 6 mv 3 et 8

Commenti

Commenti

Send this to friend