supercazzola fipav
Italia
3

La (non) risposta della FIPAV alla lettera di protesta degli oltre 70 beachers

Alle ore 16.22 è arrivata l’email di risposta (tra i destinatari anche redazione@beachvolleytour.it) alla lettera di protesta (leggi qui) firmata dalla Segreteria Generale FIPAV. Un mix tra luoghi comuni e una “supercazzola” degna del miglior Conte Mascetti, dove tra le righe non si trova nessuna risposta alle problematiche sollevate dai giocatori, se non la promessa di affrontare la questione nelle prossime riunioni. Intanto domani a Casal Velino si giocheranno le qualifiche, in attesa del main draw che inizierà sabato mattina. Che decisione prenderanno i firmatari della lettera di protesta? Si accontenteranno della diplomazia targata “FIPAV” o decideranno di dare un segnale forte e concreto? E soprattutto, cosa ne pensano al riguardo i rappresentanti dei giocatori?

Commenti

Commenti

Send this to friend