Grand Slam Rio: Domani al via le qualifiche. Attesa per il rientro di Nicolai/Lupo

La grande attesa è terminata. Domani sulle spiagge di Copacabana prenderanno il via le qualifiche maschili e femminili del primo Grand Slam stagionale. L’attenzione sarà tutta su Emanuel Rego, che proprio davanti al suo pubblico giocherà, tranne clamorosi ripensamenti, il suo ultimo torneo da professionista (leggi qui l’articolo sull’annuncio del suo ritiro). Lo spettacolo è assicurato: in ballo ci sono punti pesanti per qualificarsi alle Olimpiadi che si giocheranno su questa stessa sabbia ad agosto.

Sul versante italiano c’è grande attesa per il rientro di Paolo Nicolai, alla sua prima uscita stagionale dopo essere stato fermo ai box in seguito ad un intervento al menisco del ginocchio destro. L’atleta dell’Areonautica Militare, in coppia con Daniele Lupo, partirà direttamente dal main draw. La coppia n.1 italiana è chiamata a tornare a fare subito risultati importanti in ambito internazionale: la qualificazione olimpica (discorso Continental Cup a parte), fino a qualche mese fa mai in discussione, non è poi oggi così scontata: attualmente gli azzurri sono 16imi (su 17 posti a disposizione) nel ranking olimpico a quota 3.960. Meglio di loro hanno fatto Ranghieri/Carambula, che grazie ad un fantastico 2015 si sono inseriti in 14ima posizione con ben 4.130 punti. Anche loro ovviamente saranno schierati nel torneo di Rio direttamente in main draw, che vedrà al via anche i gemelli Paolo e Matteo Ingrosso. Per la coppia pugliese la qualificazione alle Olimpiadi è più che una chimera, con soli 2.640 punti all’attivo. Chi si dovrà sudare l’accesso al main draw sono i giovani Marco Caminati e Enrico Rossi, che giocheranno le qualifiche di domani.

Nel torneo femminile Marta Menegatti e Viktoria Orsi Toth (settime nel ranking olimpico con 4.670 punti) partiranno dal main draw. Perry/Giombini e Zuccarelli/Lestini proveranno a guadagnarsi l’accesso al tabellone principale dalle qualifiche. Tra le donne la qualificazione di una seconda coppia alle Olimpiadi è legata esclusivamente al successo nelle finali della Continental Cup, che si terranno a Stavanger (Norvegia) dal 23 al 26 giugno.

Nella foto un’anteprima delle medaglie in palio a Rio (foto twitter @TeamGER_Volley)

Commenti

Commenti

Send this to friend